Problemi trattati / Disturbi di personalità

disturbi di personalità Disturbi di Personalità

In generale, si intende con Disturbo di Personalità una modalità caratteristica e abituale di esperienza interiore e di comportamento che si discosta in modo più o meno marcato dalle aspettative della cultura di appartenenza. Gli aspetti implicati sono:

  • cognitivi (modi di percepire se stessi, gli altri e gli avvenimenti)
  • affettivi (le risposte emotive dell'individuo si differenziano per varietà intensità, labilità e “adeguatezza”
  • relazionali e interpersonali (modalità di rapporto con gli altri)
  • controllo degli impulsi.

Tale modalità di funzionamento risulta inflessibile, di lunga durata (a partire dall'adolescenza o dalla prima età adulta) e si ripercuote nelle situazioni personali e sociali, determinando disagio pù o meno significativo nell'area del funzionamento sociale, lavorativo, affettivo ecc.

I Disturbi di Personalità si suddividono in tre Gruppi.

Gruppo A:

  • Disturbo Paranoide di Personalità
  • Disturbo Schizoide di Personalità
  • Disturbo Schizotipico di Personalità

Gruppo B:

  • Disturbo Antisociale di Personalità
  • Disturbo Borderline di Personalità
  • Disturbo Istrionico di Personalità
  • Disturbo Narcisistico di Personalità

Gruppo C:

  • Disturbo Evitante di Personalità
  • Disturbo Dipendente di Personalità
  • Disturbo Ossessivo-Compulsivo di Personalità

Esistono poi i cosiddetti Disturbi di Personalità non Altrimenti specificati, che possono essere rappresentati dalle cosiddette forme miste, presentando le caratteristiche di più di uno dei disturbi sopra elencati.

Hai bisogno di informazioni e chiarimenti? Hai dubbi?

E-mail